Stampa E-mail

PROGETTO "COME PREVENIRE IL MALE SOCIALE"

 

ESSERE ARTISTI E NON BURATTINI
DELLA PROPRIA VITA


IL DECONDIZIONAMENTO
COME STILE DI VITA

Non basta sapere che la società è ammalata, che la TV sponsorizza modelli di vita non idonei. Bisogna comprendere i meccanismi della nostra cultura, quelli che più precisamente ci portano ad aderire ad uno stereotipo sociale globalizzato che annulla il singolo individuo, rendendolo infelice, insoddisfatto e stressato. Solo comprendendo i circoli viziosi individuali saremo liberi in una società piena di condizionamenti, ci sentiremo realizzati e saremo in grado di crescere i nostri figli in modo “sano” .

IL PROGETTO

Questo progetto vuole aiutare a comprendere perché la società è ammalata, perché l’individuo non è soddisfatto della sua vita, perché nei paesi industrializzati ci si ammala di più e più gravemente rispetto a quelli meno industrializzati, quali potrebbero essere i metodi e le azioni verso il decondizionamento.

I CONTENUTI

Sempre più spesso sentiamo parlare di mobbing sul posto di lavoro, sempre più frequenti sono i casi di bullismo che accadono nel nostro paese ed in tutti i paesi più industrializzati. Altro fenomeno in aumento sono i casi di stalking che a volte degenerano persino in omicidio. Non solo questo caratterizza la nostra società degli ultimi decenni, anche un chiaro sintomo di malessere è presente negli individui sotto forma di stress, ansia, depressione, attacchi di panico, esaurimento nervoso ed obesità a causa della vita frenetica e del cambiamento delle abitudini dovuto all’adeguarsi ai nuovi canoni dettati dalla società moderna. La causa di questo malstare e delle devianze come riportato sempre dai giornali e dalla stampa è la società, ma quali siano i meccanismi reali che la determinano non viene quasi mai spiegato dettagliatamente.Il problema è il condizionamento sociale derivato dalla nostra cultura, un condizionamento che programma così bene gli individui da renderli convinti che lo stesso condizionamento sia la libertà e la verità di una vita tranquilla, rassicurante e agiata, reputando buoni gli stili del condizionamento e considerando complicati e problematici i meccanismi, i mezzi e le tecniche del decondizionamento. Per fare questo, prima di tutto, dobbiamo capire quali sono gli elementi costitutivi che favoriscono questo processo. Solo così saremo in grado di capire ciò che accade attorno a noi e cosa dobbiamo fare per evitare di cadere nei tranelli del condizionamento di una società su stampo americano dimostrata dal sempre maggior numero di centri commerciali che circondano le nostre città e dove viaggi organizzati, associazioni e ludoteche si prendono in carico il nostro tempo libero quasi non fossimo più in grado di sapere quello che vogliamo.
In questo contesto verranno spiegati i meccanismi, i concetti e gli elementi che costituiscono la società da un punto di vista sociologico e psicologico-sociale.

 

Appuntamenti

Dicembre 2018
L M M G V S D
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Area riservata